Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

sistemi trifase

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] sistemi trifase

Messaggioda Foto UtenteRobi64 » 14 mar 2023, 11:18

Quando si parla di sistema trifase a 400vac (range 380 - 440) si intende sempre in maniera sottointesa che sono tensioni di fase a 240v efficaci e concatenate a 400v efficaci (linea - linea)?
Se è così, ciò nonostante il tipo di carico che utilizza il sistema? Ad esempio se il carico è collegato a stella con il neutro collegato al centro stella del generatore parlo sempre di sistema a 400vac? Ma anche con il neutro scollegato e con carico equilibrato (ma anche no) si parla sempre di sistema a 400vac se le tensioni di fase sono a 230v efficaci e quelle linea-linea sono 400v efficaci?
Mi sembra che ciò induca confusione nella scelta dei componenti di protezione.
Avatar utente
Foto UtenteRobi64
53 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 30 giu 2016, 10:21

0
voti

[2] Re: sistemi trifase

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 14 mar 2023, 15:17

vedi qui
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16964
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[3] Re: sistemi trifase

Messaggioda Foto UtenteRobi64 » 14 mar 2023, 16:18

Se interpreto bene, avendo un carico equilibrato collegato a stella con centro stella isolato dal centro stella del generatore, per calcolare la corrente di ogni linea, avendo la potenza devo dividere P/(380 x 1.732). Es. P=10 kW
I1 = I2 = I3 = 10000/(380 x 1.732)
Mi riferisco alla tabella dell'esercizio 9 dove una resistenza è variabile mentre le altre due valgono 100 ohm. Si vede che quando anche la terza resistenza diventa 100 ohm la potenza è 1444w con tre correnti identiche di valore 2,19A circa. Se faccio 1444/(380*1.732) mi viene 2,19A
Avatar utente
Foto UtenteRobi64
53 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 30 giu 2016, 10:21

0
voti

[4] Re: sistemi trifase

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 14 mar 2023, 16:53

il cento stella del carico è 0V solo se
i carichi sono equilibrati, altrimenti
per calcolare le correnti di ciascuna fase
bisogna calcolarne il valore
(vedi formula nel link)
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16964
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[5] Re: sistemi trifase

Messaggioda Foto UtenteRobi64 » 14 mar 2023, 17:01

Rileggendo il testo dell'esercizio 9 comunque ho un dubbio dato che non lo specifica, ma quando dice
"Una linea trifase senza neutro alimenta a 380 V una stella .." intende una 380 concatenata come normalmente si intende?
Se il carico fosse sempre equilibrato ma collegato a triangolo, il calcolo sarebbe identico?
Avatar utente
Foto UtenteRobi64
53 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 30 giu 2016, 10:21

0
voti

[6] Re: sistemi trifase

Messaggioda Foto UtenteRobi64 » 14 mar 2023, 17:46

non so come si fa a inserire uno stralcio dal link che mi ha mandato, comunque provo a spiegarmi , nello svolgimento dell'esrcizio 8 ad un certo punto dice
U10 = uf * e^(j*pigreco/2)
U20 = uf * e^(-j*pigreco/6)
U20 = uf * e^(j*pigreco * 7/6)

perché?
Avatar utente
Foto UtenteRobi64
53 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 30 giu 2016, 10:21

0
voti

[7] Re: sistemi trifase

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 14 mar 2023, 21:37

puoi darci il testo del tuo problema?
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16964
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[8] Re: sistemi trifase

Messaggioda Foto Utentestandardoil » 14 mar 2023, 22:11

Io mi sono diplomato perito elettrotecnico nel secolo scorso, e poi non ho mai fatto proprio proprio il mio lavoro

Ma ricordo che in trifase i valori dichiarati sono sempre corrente di linea e tensione concatenata
Eventualmente se serve passare a corrente di fase e tensione di fase o stellata si fanno i calcoli

Ma se si dice 400V 10A sono concatenati e di linea
Avatar utente
Foto Utentestandardoil
335 2 3
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 15 lug 2022, 19:14

0
voti

[9] Re: sistemi trifase

Messaggioda Foto UtenteRobi64 » 14 mar 2023, 22:48

g.schgor ha scritto:puoi darci il testo del tuo problema?

Carico trifase puramente ohmico assorbe 3 kW collegato a stella senza neutro ed alimentazione 400v concatenata, il carico lo assumiamo equilibrato.
Serve la corrente per definire il magnetotermico. Applicando secondo quanto spiegato nel link
I = 3000/(1,73 * 400) = 4,33A

Al di la di questo stavo cercando di capire gli esercizi del link ma ci sono dei passaggi che non riesco a seguire tipo quelli che ho riportato nel mio post precedente,

perché
U10 = uf * e^(j*pigreco/2)
U20 = uf * e^(-j*pigreco/6)
U20 = uf * e^(j*pigreco * 7/6)

cioè perché proprio
pigreco/2, -pigreco6 e pigreco*7/6 ?
Avatar utente
Foto UtenteRobi64
53 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 30 giu 2016, 10:21

1
voti

[10] Re: sistemi trifase

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 15 mar 2023, 10:26

U10, U20, U30 sono i valori delle tensioni di fase
scritte in forma fasoriale°che equivalgono rispettivamente a:
231 \angle 90°
231 \angle -30°
231 \angle -150°
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16964
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

Prossimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti