Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Controllo tappeto riscaldante

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Controllo tappeto riscaldante

Messaggioda Foto UtenteFabrizioC » 17 gen 2023, 16:36

Buongiorno, chiedo aiuto circa il controllo della temperatura di un tappeto riscaldante.
Questo tappeto si collega direttamente alla rete elettrica ed ha un consumo di 50W.
Vorrei poterne modulare il calore, quindi pensavo di collegare un classico dimmer varialuce (tipo quelli a slitta che si usano per controllare la luce delle lampade a pedana).
E’ fattibile o è un’idea sbagliata.
Grazie a che vorrà aiutarmi
Avatar utente
Foto UtenteFabrizioC
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 24 mar 2016, 1:46

0
voti

[2] Re: Controllo tappeto riscaldante

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 17 gen 2023, 16:43

Non me ne intendo in modo specifico, ma dovrebbe essere fattibile.
Gli elementi riscaldanti sono quasi completamente resistivi e la loro resistenza varia da freddo a caldo molto meno della resistenza delle lampade a filamento.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
11,6k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 6310
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[3] Re: Controllo tappeto riscaldante

Messaggioda Foto UtenteFabrizioC » 17 gen 2023, 17:09

Grazie della riposta. Il mio dubbio nasce dall'esperienza con un termoforo (che i definitiva dovrebbero essere uguale ad un tappeto riscaldante). I diversi modelli Beurer richiedono specificamente diversi comandi per il controllo della temperatura. I diversi modelli hanno lo stesso attacco e il comando assolve alla stessa funzione, ma è chiaramente indicato di non usare altri comandi pena il danneggiamento dell’apparecchio. Ho personalmente verificato l’incompatibilità. E’ come se diverse resistenze all’interno del termoforo, necessitino di differenti elettroniche per modularne il funzionamento.
Grazie se qualcuno saprà spiegarmi il perché.
Avatar utente
Foto UtenteFabrizioC
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 24 mar 2016, 1:46


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 39 ospiti