Pagina 3 di 3

Re: Rappresentazione generale AV + BI = 0 rete 2-porte linea

MessaggioInviato: 6 giu 2021, 16:35
da EdmondDantes
Rappresentazione generale che dipenderà dai bipoli collegati alle due porte e che dovranno essere tali da non determinare una rete degenere, a parte il discorso gia' fatto da Foto UtenteRenzoDF sull'unicità della soluzione.

Esempio.
Il carico sulla porta due sara' sottoposto alla tensione Vc.
Questo carico non puo' essere un generatore di tensione con tensione impressa diversa da Vc.
Il generatore Vc a sua volta non puo' erogare corrente a causa del vincolo imposto dal nullatore, quindi il carico 2 dovra' assorbire la corrente \text{I}_{D}.
Se il carico e' passivo, la \text{I}_{D} dovra' essere tale da determinare una c.d.t. pari a Vc. Non e' possibile inserire un carico passivo qualsiasi.
Se il carico e' un generatore di corrente, quest'ultimo dovra' obbligatoriamente erogare una corrente uguale ed opposta a \text{I}_{D}.
Non sara' possibile chiudere in corto circuito la porta 2.

E se collegassi un generatore indipendente di corrente alla porta 1?

Re: Rappresentazione generale AV + BI = 0 rete 2-porte linea

MessaggioInviato: 6 giu 2021, 17:01
da cianfa72
EdmondDantes ha scritto:Rappresentazione generale che dipenderà dai bipoli collegati alle due porte e che dovranno essere tali da non determinare una rete degenere, a parte il discorso gia' fatto da Foto UtenteRenzoDF sull'unicità della soluzione.

Il discorso fatto sin da principio e' di tipo formale. Proprio per questo motivo i 2 bipoli "esterni" al quadripolo collegati sulle 2 coppie di morsetti hanno equazione costitutiva indeterminata. Le tensioni e correnti di porta sono assolutamente indeterminate dal punto di vista dei 2 bipoli di chiusura.

Re: Rappresentazione generale AV + BI = 0 rete 2-porte linea

MessaggioInviato: 6 giu 2021, 17:04
da RenzoDF
EdmondDantes ha scritto:... E se collegassi un generatore indipendente di corrente alla porta 1?

... e se ne collegassi uno di tensione?

... e se la lasciassi aperta?

:-)

Re: Rappresentazione generale AV + BI = 0 rete 2-porte linea

MessaggioInviato: 6 giu 2021, 17:14
da EdmondDantes
Appunto.
Quello che vorrei dire è che il discorso non è generale :mrgreen: e non può essere generalizzato.

E poi non è vero che il discorso portato avanti fino ad ora è di tipo formale.
Alla porta 1 ad esempio è stato imposto un generatore ideale di tensione :mrgreen:

Re: Rappresentazione generale AV + BI = 0 rete 2-porte linea

MessaggioInviato: 6 giu 2021, 17:19
da cianfa72
EdmondDantes ha scritto:E poi non è vero che il discorso portato avanti fino ad ora è di tipo formale. Alla porta 1 ad esempio è stato imposto un generatore ideale di tensione :mrgreen:

Nello schema del post #1 in realtà ci sono 2 bipoli di chiusura indeterminati.

Re: Rappresentazione generale AV + BI = 0 rete 2-porte linea

MessaggioInviato: 6 giu 2021, 17:21
da EdmondDantes
Esplicitato nel post 9 con la caratterizzazione dei due bipoli.

E ripeto, questi due bipoli non possono essere indeterminati.

Re: Rappresentazione generale AV + BI = 0 rete 2-porte linea

MessaggioInviato: 6 giu 2021, 19:22
da cianfa72
EdmondDantes ha scritto:E ripeto, questi due bipoli non possono essere indeterminati.

Onestamente non la vedo poi così diversa dal seguente caso in cui per ovvi motivi i due bipoli di chiusura non possono essere generatori di corrente con diversa corrente impressa.


Re: Rappresentazione generale AV + BI = 0 rete 2-porte linea

MessaggioInviato: 6 giu 2021, 19:36
da EdmondDantes
Un caso particolare di una rete a \Pi che ammette solo la base in tensione.

\begin{pmatrix}
G & -G\\ 
-G & G
\end{pmatrix}

Questa strada si allontana dal problema iniziale, comunque.