Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

LTSpice simulazione circuito LC

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[51] Re: LTSpice simulazione circuito LC

Messaggioda Foto Utentecianfa72 » 29 feb 2024, 21:36

IsidoroKZ ha scritto:Se usi uic la corrente iniziale in un condensatore e` sempre nulla, perche' in parallelo c'e` un generatore di tensione (*). Se invece non usi uic ci sono anche i generatori del circuito ed e`possibile che ci sia una corrente continua che in realta` circola nella resistenza parallelo, dando origine a tensioni impossibili.

(*) a meno della minuscola corrente che circola nella resistenza parallela.

Scusate se riprendo questo vecchio thread. Sia se si usa UIC che non si usa una tensione ai capi di un condensatore non potra' mai dare luogo ad una corrente iniziale non nulla nel condensatore stesso (a meno della minuscola corrente nella R parallelo del modello del condensatore).

Quindi quale e' la differenza tra i 2 casi nel post "quotato" ? Grazie.
Avatar utente
Foto Utentecianfa72
36 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 23 mar 2011, 16:07

1
voti

[52] Re: LTSpice simulazione circuito LC

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 11 mar 2024, 19:54

cianfa72 ha scritto:Quindi quale e' la differenza tra i 2 casi nel post "quotato" ? Grazie.


Se non usi uic ti ritrovi con il condensatore carico a gigavolt o piu`, dovuti alla corrente continua che circola nella resistenza parallela.

La mia impressione e` che ti stai soffermando troppo su dettagli secondari. La simulazione NON e` la realta`, ci prova a descriverla, ma ci sono discrepanze, spesso molto grandi. Le condizioni iniziali poi sono un argomento complicato, in analisi e` facile dire t=0- o t=0+, nella realta` questo non esiste, e nella simulazione discreta ancora meno. Quanto e` distante nel tempo t+ da t-?
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
118,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20718
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[53] Re: LTSpice simulazione circuito LC

Messaggioda Foto Utentecianfa72 » 12 mar 2024, 0:06

IsidoroKZ ha scritto:Se non usi uic ti ritrovi con il condensatore carico a gigavolt o piu`, dovuti alla corrente continua che circola nella resistenza parallela.

Scusa e cosa c'entra con avere o meno l'opzione uic ? La resistenza parallelo del modello del condensatore non c'e' sempre nei 2 casi ? (con o senza uic)
Avatar utente
Foto Utentecianfa72
36 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 23 mar 2011, 16:07

0
voti

[54] Re: LTSpice simulazione circuito LC

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 13 mar 2024, 17:57

I give up! :( evidentemente non riesco a spiegarmi.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
118,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20718
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[55] Re: LTSpice simulazione circuito LC

Messaggioda Foto Utentecianfa72 » 14 mar 2024, 15:15

Comunque ho fatto prove analoghe con ngspice...ed in effetti le condizioni iniziali di tipo IC=<value> a livello di componente vengono usate solo con l'opzione uic a livello .tran.

Tali condizioni inziali con ngspice sembrano funzionare come atteso :shock:
Avatar utente
Foto Utentecianfa72
36 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 23 mar 2011, 16:07

Precedente

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 34 ospiti