Pagina 3 di 3

Re: Trovare la tensione sul generatore per t>0

MessaggioInviato: 18 set 2020, 15:30
da RenzoDF
Per un metodo risolutivo alternativo, si potrebbe andare a ricavarsi le "frequenze naturali" del sistema, andando ad uguagliare a zero la somma delle due impedenze viste nelle due direzioni da un "taglio" della rete passivata, determinare la semplice soluzione "a regime", e andare a ricavarsi i due coefficienti incogniti dei due modi, via condizioni iniziali sulla tensione richiesta. In questo modo non serve Laplace, in quanto basta risolvere una equazione di secondo grado e un semplice sistema.

Re: Trovare la tensione sul generatore per t>0

MessaggioInviato: 18 set 2020, 15:34
da RenzoDF
EdmondDantes ha scritto:... La prima volta che Foto UtenteRenzoDF ha usato 5 cifre :mrgreen: :mrgreen:

Le ho dovute usare perché, essendo il problema mal posto dal punto di vista numerico, i due coefficienti differiscono di due ordini di grandezza. :D

BTW Ancora una volta, grazie all'incompetenza dell'estensore, la soluzione della rete poteva essere molto più semplice. :mrgreen: