Pagina 1 di 4

circuito temporizzato doppio contatto

MessaggioInviato: 19 nov 2009, 20:35
da palermo78
salve..dovrei costruire un circuito temporizzato tipo 5 o 10 minuti ke chiuda due contatti ..e tra i due contatti un intervallo di 3 secondi!!
qualcuno puo' aiutarmi?

grazie anticipatamente



dimenticavo i due contatti da chiudere devono essere chiusi tipo pulsante!!

Re: circuito temporizzato doppio contatto

MessaggioInviato: 19 nov 2009, 21:43
da attilio
Vuoi realizzare un circuito di sana pianta, o vuoi collegare determinati prodotti (relè temporizzatori) già belli e pronti?
Nel secondo caso, potresti abbinare due temporizzatori multifunzione, tipo Finder o Omron, (anche se non ho capito di preciso la tua applicazione), per il ritardo di chiusura dei due contatti NO (che devono chiudere con un ritardo di 3 sec. l'uno dall' altro) potresti usare un temporizzatore con la funzione Y/D.
Se spulci i cataloghi on line dei due produttori (o altri a tuo piacimenti) puoi scaricare i data-sheet delle funzioni dei vari modelli.

PS: che vuol dire

dimenticavo i due contatti da chiudere devono essere chiusi tipo pulsante!!


saluti

Re: circuito temporizzato doppio contatto

MessaggioInviato: 20 nov 2009, 18:12
da palermo78
allora vorrei spendere il meno possibile..allora tipo pulsante intendo ke fa il contatto e poi lo disattiva..quindi tipo campanello x intenderci!!

allora tale applicazione devo applicarla ad un telefono fisso in pratica deve premere il pulsante redial (ultimo numero chiamato)e dopo 10 minuti chiudere la chiamata e farla ripartire questo x un ciclo continuo!

Re: circuito temporizzato doppio contatto

MessaggioInviato: 20 nov 2009, 18:21
da g.schgor
Hai già un'alimentazione in continua per dare tensione ad un circuito di temporizzazione?
A che tensione?

Re: circuito temporizzato doppio contatto

MessaggioInviato: 20 nov 2009, 18:41
da palermo78
no nn ce l'ho..se è possibile prenderla tramite accumulatori meglio!

Re: circuito temporizzato doppio contatto

MessaggioInviato: 20 nov 2009, 19:30
da g.schgor
Ripeto per vedere se ho capito bene:
un contatto A che si chiude e si riapre subito,
dopo 10min si chiude e si riapre subito un secondo contatto B.
dopo 3 sec si attiva ancora il contatto A, e così continua
fino a che si toglie l'alimentazione.

Se è così, consiglio una batteria da 9V che alimenta un NE555
in configurazione astabile (oscillatore) con i seguenti parametri:
R1=870K, R2=4.7K, C=1000uF (600s di impulso,3s di pausa),
che pilota 2 relè da PCB (5V) attraverso condensatori per chiudere
solo momentaneamente i rispettivi contatti.

Se sei d'accordo, possiamo vedere lo schema da realizzare.

Re: circuito temporizzato doppio contatto

MessaggioInviato: 20 nov 2009, 19:37
da palermo78
no..così
un contatto A che si chiude e si riapre subito,
dopo 3sec si chiude e si riapre subito un secondo contatto B.
dopo 10min si attiva ancora il contatto A, e così continua
fino a che si toglie l'alimentazione.

Re: circuito temporizzato doppio contatto

MessaggioInviato: 20 nov 2009, 20:08
da g.schgor
Scambiando A con B è la stessa cosa, solo che non posso
con un unico NE555 partire col tempo minore (si tratta
comunque che alimentando la prima volta un NE555 si ha un
allungamento dei tempi, basta aspettare la fine del primo
ciclo e poi funziona come voluto).

Re: circuito temporizzato doppio contatto

MessaggioInviato: 20 nov 2009, 20:22
da palermo78
ok ok mi sta bene!

ti ringrazio x l'aiuto!!

attendo schemino!! :mrgreen:

ultima cosa se volessi diminuire il tempo lungo cioè quello di 10 min cosa dovrei modificare in un futuro?

Re: circuito temporizzato doppio contatto

MessaggioInviato: 20 nov 2009, 23:45
da g.schgor
Ecco lo schema:
OscNE555.GIF
OscNE555.GIF (5.13 KiB) Osservato 3798 volte


V1 è la batteria a 9V, X1 è l'NE555, i diodi 1N4007.
C1 è elettrolitico, mentre C2, C3 e C4 sono non-polarizzati.

In simulazione funziona ma, poiché non conosco le caratteristiche dei relè
che userai (5V, da circuito stampato), dovrai fare delle prove per vedere
se i tempi di chiusura dei contatti sono sufficienti al tuo scopo.

Consiglio di ridurre per queste prove i tempi di ciclo dell'NE555 a pochi secondi.
Magari ne riparliamo quando sei pronto per le prove.