Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Registro dogane

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentesebago, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Registro dogane

Messaggioda Foto UtenteAdamR » 27 ott 2020, 15:14

Buongiorno a tutti,
spero che questo argomento non sia stato già trattato in qualche precedente discussione, nel caso mi scuso in anticipo.
Da poco tempo, nell'azienda in cui lavoro, ho cominciato ad occuparmi dell'asset management e del controllo produzioni da fotovoltaico (per fatturazione e dichiarazione dogane).
So che nel registro dogane andrebbe inserita la lettura del contatore, ma spesso è più facile recuperare il valore dell'energia prodotta dalle piattaforme disponibile piuttosto che il valore del contatore.
Secondo voi, specificandolo nell'intestazione inziale, è possibile inserire il valore in kWh dell'energia prodotta (e immessa in rete) al posto delle letture?
Grazie e buona giornata.

P.S. Qualcuno potrebbe spiegarmi come mai questo registro è da compilare a mano?
Non esiste una modalità "digitale" per poterlo inviare?
Grazie :-)
Avatar utente
Foto UtenteAdamR
0 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 26 ott 2020, 23:37

0
voti

[2] Re: Registro dogane

Messaggioda Foto UtenteFraHD » 15 dic 2020, 12:12

Ciao AdamR,

sul registro dell'Agenazia delle Dogane, a livello teorico, dovrebbe essere riportato il valore segnato a display (meccanico o digitale) del contatore dell'energia. Solitamente sul registro viene indicato sia il contatore di produzione sia il contatore di scambio con tutte le fascie di contabilizzazzione dell'energia interessate ( per fare un esempio, sul contatore di E-Distribuzione dovrai segnalare A1, A2, A3 per le immissioni o per i consumi).
Solitamente la periodicità, in base alle attività, può essere giornaliera o mensile.
Non si utilizzano i dati da "altre parti" perché in caso di ispezione i numeri devono essere identici a quelli riportati sul misuratore.

Se vuoi agevolarti la vita, potresti installare un sistema di lettura remota che possa interrogare direttamente la memoria del misuratore dandoti accesso allo stesso numero che visualizzeresti a display, in questo modo quello che leggi comodamente seduto nel tuo ufficio è il medesimo dato che troveresti sul contatore.

Spero di esserti stato utile
Un saluto
Avatar utente
Foto UtenteFraHD
20 2
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 12 lug 2017, 11:55


Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti