Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Limitare la potenza assorbita.

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentemario_maggi, Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro

0
voti

[21] Re: Limitare la potenza assorbita.

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 18 feb 2023, 20:41

Sì, per fare la birra , concorrente a Mir
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
3.473 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4015
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[22] Re: Limitare la potenza assorbita.

Messaggioda Foto Utentemaxiteris » 18 feb 2023, 21:07

Scusate:
Il maggiore assorbimento è dovuto come giustamente detto al maggiore braccio della coppia e non all'inerzia del peso come da me erroneamente detto.

Per la lama ho preso un acciaio che avevo a casa..non saprei..

Che io sappia i Watt sono Watt e non esiste meccanici o elettrici

Vi assicuro che la riduzione di tensione di alimentazione influisce anche sui giri a vuoto.. e credo sia anche intuibile...meno energia fornita meno potenza.

Per i regolatori di tensione è un argomento che devo approfondire...

Devo macinare Cereali luppolosi... possibilmente doppio malto :D

Parentesi.. anni facemmo una cena di electroyouani..
Io sono a Roma.. la butto lì..
Avatar utente
Foto Utentemaxiteris
259 1 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 655
Iscritto il: 11 apr 2012, 9:32

0
voti

[23] Re: Limitare la potenza assorbita.

Messaggioda Foto UtenteThEnGi » 18 feb 2023, 21:21

maxiteris ha scritto:Vi assicuro che la riduzione di tensione di alimentazione influisce anche sui giri a vuoto.. e credo sia anche intuibile.

Cereali luppolosi...


Non mi piacciono i cereali luppolosi, vanno prima ammostati bolliti e fermentati (infine invecchiati) :mrgreen:

Secondo me non hai bisogno tanto di meno potenza, ma "più coppia" ad un regime inferiore.
Pensaci, se avessi lo stesso regime di adesso (con le resistenze) ma la coppia massima erogabile ?
Il regime sarebbe meno influenzato dal carico inquanto puoi modulare la potenza, cosa che con le resistenze non hai togli stemplicemente x Watt
Invece con un minimo di controllo puoi avere regime costante e (numeri a caso) 100 W a vuoto, 300 W quando metti poco grano, 600 W quando ne metti di più e 800W fino allo stallo.
Con sistemi più complessi puoi anche limitare la potenza assorbita in stallo, ma non credo serva

Il massimo sarebbe installare un encoder... Ma non esageriamo

TI lascio un link (uno di primi) per darti un idea LINK.
Qui la gestione è fatta con un microprocessore e permette più flessibilità, per esempio potresti decidere i ms massimi di innesco di conseguenza la tensione vista dal motore diminuisce e hai la potenza limitata anche in caso di stallo

Ho messo giù cosi per provare il circuito di Foto UtenteElidur, ci stà su una basetta mini e ha 10 componenti !
Avatar utente
Foto UtenteThEnGi
1.481 2 6 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: 6 ott 2022, 18:43

0
voti

[24] Re: Limitare la potenza assorbita.

Messaggioda Foto Utentemaxiteris » 18 feb 2023, 21:29

Beh.. devi fare una controreazione.. quella che tu chiami closed loop credo..

Mi piace si può fare... questo motoretto lo facci amo diventare una ferrari.. grazie per il link

Cnq io preferisco il nettare degli dei... i cereali li lascio alle galline.. comunque esseri degni di massimo rispetto ... :cool:


Ma insomma sta cena?
Avatar utente
Foto Utentemaxiteris
259 1 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 655
Iscritto il: 11 apr 2012, 9:32

0
voti

[25] Re: Limitare la potenza assorbita.

Messaggioda Foto Utentemaxiteris » 19 feb 2023, 6:41

maxiteris ha scritto:maggiore assorbimento è dovuto come giustamente detto al maggiore braccio della coppia e non all'inerzia del peso come da me erroneamente detto.


Intendiamoci è corretto dire che il maggiore peso della lama fovuto alla maggiore massa della stessa genera una inerzia maggiore all'avvio e quindi è necessario maggiore energia all'avvio sia per la massa che per il braccio della coppia tuttavia la maggiore massa è trascurabile ai fini dell'assorbimento.
Avatar utente
Foto Utentemaxiteris
259 1 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 655
Iscritto il: 11 apr 2012, 9:32

0
voti

[26] Re: Limitare la potenza assorbita.

Messaggioda Foto Utentealev » 19 feb 2023, 8:42

maxiteris ha scritto:Intendiamoci è corretto dire che il maggiore peso della lama fovuto alla maggiore massa della stessa genera una inerzia maggiore all'avvio e quindi è necessario maggiore energia all'avvio sia per la massa che per il braccio della coppia tuttavia la maggiore massa è trascurabile ai fini dell'assorbimento.


Se la massa viene ridotta, si riduce anche l'inerzia e la coppia richiesta al motore per l'avviamento
Avatar utente
Foto Utentealev
5.402 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 5824
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[27] Re: Limitare la potenza assorbita.

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 19 feb 2023, 9:05

Che io sappia i Watt sono Watt e non esiste meccanici o elettrici

è corretto.
Per watt meccanici intendo la potenza fornita dal motore all'asse.
I watt elettrici è la potenza assorbita dalla rete elettrica.
La differenza è la potenza persa nel motore.
Il rapporto fra le due potenze è il rendimento del motore.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
11,6k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 6326
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[28] Re: Limitare la potenza assorbita.

Messaggioda Foto Utentealev » 19 feb 2023, 9:28

alev ha scritto:
maxiteris ha scritto:Intendiamoci è corretto dire che il maggiore peso della lama fovuto alla maggiore massa della stessa genera una inerzia maggiore all'avvio e quindi è necessario maggiore energia all'avvio sia per la massa che per il braccio della coppia tuttavia la maggiore massa è trascurabile ai fini dell'assorbimento.


Se la massa viene ridotta, si riduce anche l'inerzia e la coppia richiesta al motore per l'avviamento

Per maggior precisione, l'inerzia del sistema meccanico della lama è funzione della sua massa e del braccio per muoverla, se si riduce la massa allora anche l'inerzia si riduce a vantaggio delle prestazioni complessive
Avatar utente
Foto Utentealev
5.402 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 5824
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[29] Re: Limitare la potenza assorbita.

Messaggioda Foto Utentemaxiteris » 19 feb 2023, 15:24

MarcoD ha scritto:
Che io sappia i Watt sono Watt e non esiste meccanici o elettrici

è corretto.
Per watt meccanici intendo la potenza fornita dal motore all'asse.
I watt elettrici è la potenza assorbita dalla rete elettrica.
La differenza è la potenza persa nel motore.
Il rapporto fra le due potenze è il rendimento del motore.


Non ho fatto meccanica dei motori ... però la scheda del motore riporta: potenza motore 1100W, potenza assorbita 800W quindi sembrerebbe che assorbe 800W e fornisce 1100W all'asse... qualcosa non mi torna... mi spieghi meglio?
Avatar utente
Foto Utentemaxiteris
259 1 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 655
Iscritto il: 11 apr 2012, 9:32

0
voti

[30] Re: Limitare la potenza assorbita.

Messaggioda Foto UtenteElidur » 19 feb 2023, 15:44

Avranno invertito i valori di targa.
Avatar utente
Foto UtenteElidur
1.518 2 6 9
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1126
Iscritto il: 6 mag 2017, 18:10

PrecedenteProssimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti