Pagina 1 di 1

Motore DC: condizioni di misura della corrente nominale

MessaggioInviato: 12 giu 2021, 11:58
da sPaCeMaN
Salve,

Mi piacerebbe sottoporvi un quesito da neofita delle macchine elettriche.

Faccio riferimento ad esempio ad un motore maxon di cui linko qui sotto le specifiche, ma la domanda è generale.
https://www.maxongroup.com/medias/sys_m ... 21-151.pdf

Da quello che ho potuto comprendere sin qui, la velocità nominale, la corrente nominale (intesa come massima corrente continua "sostenibile a lungo termine") e la coppia nominale (definita similmente alla corrente nominale) sono calcolate in corrispondenza del valore della tensione d'ingresso nominale, come la nomenclatura suggerisce.

Il mio problema nasce nell'interpretare i valori no-load della corrente e della velocità angolare, in quanto sembrerebbe che anch'essi siano misurati per tensione d'ingresso nominale, ma ciò mi pare contraddittorio. Dove sbaglio? Esiste forse un carico standard per misurare i valori nominali rispetto ad i valori no-load?

Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto.

Re: Motore DC: condizioni di misura della corrente nominale

MessaggioInviato: 12 giu 2021, 12:35
da EdmondDantes
Condizioni nominali --> tensione nominale e carico nominale.

Le grandezze a vuoto sono calcolate senza nessun carico collegato, pertanto il motore ruota a vuoto.

Re: Motore DC: condizioni di misura della corrente nominale

MessaggioInviato: 15 giu 2021, 9:24
da sPaCeMaN
Grazie per la risposta.
Ma se il datasheet non riportasse alcun carico nominale? Esiste uno standard...?