Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Come compilare allegato E per detrazione ENEA?

Caldaie, climatizzatori, isolamento termico, impianti di illuminazione e di insonorizzazione

Moderatori: Foto UtenteGuerra, Foto UtenteDarioDT, Foto UtenteMassimoB, Foto Utentepaolo a m

0
voti

[161] Re: Come compilare allegato E per detrazione ENEA?

Messaggioda Foto UtenteAaron » 14 feb 2016, 19:18

Ecco , avrei sbagliato :oops:
Grazie ancora per la risposta e per tutte le altre grazie alle quali riuscirò ad effettuare la comunicazione.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteAaron
0 1
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 12 feb 2016, 19:25

0
voti

[162] Re: Come compilare allegato E per detrazione ENEA?

Messaggioda Foto Utentedanros » 12 mar 2016, 16:23

Buongiorno a tutti,
volevo fare una domanda sull'allegato E, forse un po' banale, ma voglio andare sul sicuro e non lasciare spazi per eventuali annullamenti della detrazione.
Alla voce "costo delle spese professionali" (punto 8), non si intendono i costi della manodopera per il lavoro svolto dall' idraulico, ma gli eventuali costi per un asseverazione o altri documenti fatti da un geometro/tecnico giusto?
Quindi se non è stato fatto nessuno di questi documenti la voce può essere lasciata in bianco?
Grazie!
Avatar utente
Foto Utentedanros
0 1
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 11 mar 2016, 22:28

0
voti

[163] Re: Come compilare allegato E per detrazione ENEA?

Messaggioda Foto Utentepaolo a m » 12 mar 2016, 20:04

Giusto.
Avatar utente
Foto Utentepaolo a m
5.212 1 2 4
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1780
Iscritto il: 23 apr 2008, 8:55

0
voti

[164] Re: Come compilare allegato E per detrazione ENEA?

Messaggioda Foto Utentedanros » 14 mar 2016, 1:49

Ciao Paolo grazie per la risposta!
Non ho finito di compilare la richiesta perché mi è venuto un dubbio.

Nel mio caso ho acquistato la caldaia a condensazione a dicembre 2015 e la stessa mi è stata installata poco prima di natale al posto della vecchia caldaia. L'idraulico che l'ha installata mi ha avvisato che per avere la detrazione occorreva installare anche le valvole termostatiche (lavoro che lui però non faceva), ma dato che eravamo vicini alle feste non ho trovato nessuno che le installasse entro il 2015 e le valvole sono state messe
l'11 gennaio 2016, con relativa fattura.

Quindi ricapitolando ho le fatture di acquisto e dell'installazione della caldaia con data 22 dicembre 2015, e la stessa data per la dichiarazione di conformità dell'impianto (relativamente alla caldaia).
Ho invece le valvole installate l' 11 gennaio 2016.

Mi viene quindi il dubbio, devo compilare la dichiarazione per la detrazione sul sito enea relativo al 2015 o al 2016? Sul sito enea ho trovato varie faq e leggendole si diceva i 90 giorni valevano dalla conclusione lavori e che questi si potevano desumere da vari documenti, ad esempio la dichiarazione di conformità (datata 21 dicembre) a cui pensavo di attenermi, ma in questo caso le valvole non erano ancora installate.

Come mi devo comportare quindi per lavori fatti a cavallo tra un anno e l'altro?

Grazie tanto per i chiarimenti. :-)
Avatar utente
Foto Utentedanros
0 1
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 11 mar 2016, 22:28

1
voti

[165] Re: Come compilare allegato E per detrazione ENEA?

Messaggioda Foto Utentepaolo a m » 14 mar 2016, 10:02

Premesso che ai fini della detrazione vale il principio di cassa. Ossia la detrazione si può effettuare in riferimento all'anno fiscale nel quale si è fatto il pagamento. Nel tuo caso, tenendo anche conto che non è più necessario la comunicazione all'Agenzia delle Entrate per i lavori eseguiti in diversi periodi di imposta, farei la dichiarazione ENEA considerando come fine lavori l'effettivo completamento dell'intervento consistente con l'installazione delle valvole termostatiche e quindi, nel tuo caso, nel 2016.
Avatar utente
Foto Utentepaolo a m
5.212 1 2 4
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1780
Iscritto il: 23 apr 2008, 8:55

0
voti

[166] Re: Come compilare allegato E per detrazione ENEA?

Messaggioda Foto UtenteReFasullo » 15 mar 2016, 0:08

Buonasera! :)
Leggendovi ho trovato chiarezza a molte domande ma avrei bisogno di ancora 2 delucidazioni se qualcuno ha voglia e tempo di rispondermi.

Sto compilando l'allegato E, anche io per sostituzione di una caldaia a condensazione.

1) Ho fatto la proporzione in base alla tabella dell’ENEA. Tuttavia leggendo di vari esempi di altre persone ho visto che in pochi andavano poi a moltiplicare questo valore per 2, come invece specifica l’ENEA (FAQ 33) in caso di abitazioni indipendenti. Anche quando parlavano di casa e non appartamento non procedevano con questo calcolo. Dimenticanza? In realtà avevano appartamenti? O interpreto male io la regola?
La mia abitazione è una bifamiliare. I due “appartamenti” però sono totalmente indipendenti quindi mi verrebbe da considerare la casa come isolata e quindi moltiplicare per 2.
Nello specifico:
La mia casa è di 158 mq. Faccio parte della zona E. Dalla proporzione mi viene 1480. Questo valore lo moltiplicherei per 2, quindi 2960. Nell’allegato E quindi inserirò alla voce “Risparmio energetico stimato in fonti primarie (kWh)” l’importo di 2960.
È corretto?

2) Ho avuto un dubbio anche circa il calcolo dei mq. Devo basarmi sui valori catastali dell’abitazione quindi comprensivi di cantina e altre zone non riscaldate, o dovrei prendere solo i mq dell’appartamento nello specifico, l’area cioè riscaldata?
A me sembrava giusto prendere direttamente il valore catastale (anche perché quando richiedono i mq non vanno molto nello specifico). Nell’allegato E, sia nella compilazione informativa dei dati dell’immobile, sia nel calcolo del risparmio energetico, ho preso il valore catastale dell’abitazione di appunto 158 mq.
È corretto? (Se togliessi la cantina avrei solo 121 mq)
Senza contare che il valore catastale è in vani e non in mq (1 ora per riuscire a capire la conversione da fare, benedetta riforma del catasto ti faranno mai?).

Grazie anticipatamente!
Avatar utente
Foto UtenteReFasullo
0 1
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 14 mar 2016, 22:50

1
voti

[167] Re: Come compilare allegato E per detrazione ENEA?

Messaggioda Foto Utentepaolo a m » 15 mar 2016, 12:34

Dal punto di vista energetico un edificio si considera isolato quando tutte le strutture disperdenti che lo delimitano sono rivolte verso l'esterno. Un appartamento, anche in un edificio bifamiliare, ha certamente alcune pareti, piuttosto che pavimenti/soffitti in comune e quindi non esposti direttamente all'esterno.
Sempre dal punto di vista energetico la superficie da considerare è la superficie utile riscaldata. Che non coincide con la superficie catastale, che è basata su parametri diversi.
Avatar utente
Foto Utentepaolo a m
5.212 1 2 4
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1780
Iscritto il: 23 apr 2008, 8:55

0
voti

[168] Re: Come compilare allegato E per detrazione ENEA?

Messaggioda Foto Utentegiancogt » 22 mar 2016, 15:16

Buongiorno a tutti. Sono un nuovo utente del Forum e spero di inserirmi nella discussione in modo corretto. Vista la disponibilita’ e la competenza di Paolo, mi permetto di rivolgergli un paio di domande a proposito della compilazione dell’allegato E, a cui sto per dedicarmi. La guida dell’Enea indica che l’allegato F può essere compilato dall’utente finale, ma non dice nulla per l’allegato E. Leggendo diverse domande e risposte del Forum ho visto che molti utenti finali compilano l’allegato E senza l’aiuto del tecnico competente (e così vorrei fare anch’io). Ma visto che il form dell’allegato E richiede nome e firma del tecnico compilatore, significa che il ricorso a lui e’ solo una opzione e non un obbligo? Cioè, per chi fa da sé, quella voce puo’ restare in bianco? Lo chiedo perché non vorrei che mi venisse contestato questo punto all’accettazione della domanda oppure a seguito di un controllo. Ho una seconda domanda: il mio appartamento e’ in un piccolo condominio che e’ stato ristrutturato completamente nel 1990 (quando ho acquistato l’appartamento); la data di ostruzione da indicare nell’allegato e’ quella di costruzione del palazzo (presunta, in quanto e’ piuttosto antica) oppure quella di ristrutturazione ( che rispecchia lo stato dell’immobile dal 1990 in poi)?
Avatar utente
Foto Utentegiancogt
10 2
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 22 mar 2016, 11:37

1
voti

[169] Re: Come compilare allegato E per detrazione ENEA?

Messaggioda Foto Utentepaolo a m » 22 mar 2016, 15:37

Non dici per quale tipo di intervento devi fare la dichiarazione.
Comunque i singoli utenti possono compilare solo le dichiarazioni semplificate relative alla:
- sostituzione di finestre comprensive di infissi in singole unità immobiliari (comma 345b);
- all'installazione di pannelli solari (comma 346;
- alla sostituzione di impianti termici (comma 347).
Per le altre tipologie di interventi è necessario l'intervento di un tecnico abilitato.
Avatar utente
Foto Utentepaolo a m
5.212 1 2 4
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1780
Iscritto il: 23 apr 2008, 8:55

0
voti

[170] Re: Come compilare allegato E per detrazione ENEA?

Messaggioda Foto Utentegiancogt » 22 mar 2016, 16:21

Scusa Paolo,
devo fare la dichiarazione per sostituzione impianto termico (da vecchia caldaia a nuova a condensazione), avevo dimenticato di dirlo.
Comunque mi hai gia' dato la risposta, grazie della risposta coi' veloce, quindi mi confermi che posso fare io autonomamente.
Invece per quanto riguarda la mia seconda domanda (anno costruzione dell'immobile) devo mettere effettivamente la data in cui e' stato costruito (piu' di cento anni) oppure quella di ristrutturazione (1990)?
grazie ancora della tua disponibilita'.
Avatar utente
Foto Utentegiancogt
10 2
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 22 mar 2016, 11:37

PrecedenteProssimo

Torna a Termotecnica, illuminotecnica, acustica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti