Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

un quesito elettromodellistico

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] un quesito elettromodellistico

Messaggioda Foto Utentedanyto » 2 dic 2022, 18:14

buon pomeriggio a tutti, come posso fare accendere un led nella cabina di una locomotiva in scala h0 a prescindere dalla direzione di marcia? thanks, daniele.
Avatar utente
Foto Utentedanyto
393 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 14 mar 2015, 12:12
Località: mascalucia ct

0
voti

[2] Re: un quesito elettromodellistico

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 2 dic 2022, 18:28

Metti due led, oppure con un ponte raddrizzatore (e ovviamente due o una resistenze)

EDIT però i diodi ci vogliono sempre per evitare una tensione inversa eccessiva sui led
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
6.688 4 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 4598
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[3] Re: un quesito elettromodellistico

Messaggioda Foto Utentesetteali » 2 dic 2022, 18:29

Ciao danyto,
la cosa più semplice che mi è venuta subito alla mente, è quella di mettere due led contrapposti, così in un senso se ne accende uno e nell'altro senso di marcia si accende l'altro.
Poi puoi anche metterli di due colori diversi, tanto per distinguere il senso di marcia regolare o meno.


:ok: O_/
battuto sullo spunto da EcoTan
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
10,1k 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 5118
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[4] Re: un quesito elettromodellistico

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 2 dic 2022, 19:13

Due led in antiparallelo, ognuno con una sua resistenza, se devi accenderlo solo se e' in marcia e non ti importa della variazione di luminosita' al variare della velocita'.

Una modulazione AC sovrapposta all'alimentazione, a frequenza abbastanza alta da poter essere facilmente filtrata via da un'apposito circuito, se invece devi comandare luce e marcia in modo indipendente (ad esempio luce accesa a modello fermo o spenta con motore in marcia).
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
3.792 3 4 9
Master
Master
 
Messaggi: 2590
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[5] Re: un quesito elettromodellistico

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 2 dic 2022, 19:49

Ma il modellino è in CC o in CA?
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
2.357 4 4 9
Master
Master
 
Messaggi: 2226
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

0
voti

[6] Re: un quesito elettromodellistico

Messaggioda Foto Utentedanyto » 2 dic 2022, 20:21

grazie a tutti per le risposte. vorrei mettere un led nella cabina di una locomotiva a vapore, e lo vorrei sempre acceso sia quando la loco va in avanti ed anche quando va indietro. l'alimentazione è di 12 vcc. illuminati saluti, daniele.
Avatar utente
Foto Utentedanyto
393 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 14 mar 2015, 12:12
Località: mascalucia ct

0
voti

[7] Re: un quesito elettromodellistico

Messaggioda Foto Utentesetteali » 2 dic 2022, 20:26

Puoi usare due led contrapposti in modo che si accenda un led per ogni senso di marcia.
Oppure usando un ponte di diodi mettendo l'ingresso in alternata sulla linea di alimentazione del locomotore e tra positivo e negativo il led con la resistenza di caduta.
Se hai bisogno dello schema fallo sapere.
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
10,1k 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 5118
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[8] Re: un quesito elettromodellistico

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 2 dic 2022, 20:41

Secondo me il ponte è la soluzione più elegante
COmunque sia messa l'alimentazione CA CC(indipendentemente dalla polarità) accende il led
Led messo in uscita dal ponte con in serie la sua resistenza
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
3.376 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2061
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

0
voti

[9] Re: un quesito elettromodellistico

Messaggioda Foto Utentesetteali » 2 dic 2022, 20:58

Senz'altro per avere un solo colore, altrimenti potrebbe usare un colore diverso a seconda della marcia.
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
10,1k 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 5118
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[10] Re: un quesito elettromodellistico

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 2 dic 2022, 22:30

danyto ha scritto: lo vorrei sempre acceso sia quando la loco va in avanti ed anche quando va indietro.


Non quando e' ferma, giusto ? ... oppure si ?
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
3.792 3 4 9
Master
Master
 
Messaggi: 2590
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 60 ospiti