Pagina 2 di 2

Re: mosfet interruttore su ramo positivo

MessaggioInviato: 15 dic 2018, 20:00
da danielealfa
bene, solita fortuna!!!
siccome devo fare spesa su tme e come logico sul loro sito non lo hanno.
ti posso chiedere gentilmente di guardare un MOS che faccia al mio caso che lo abbiano a magazzino ?
io ho guardato e se ho visto bene
questi modelli
SUP90P06-09L-E3
SUP75P03-07

Re: mosfet interruttore su ramo positivo

MessaggioInviato: 15 dic 2018, 20:08
da boiler
danielealfa ha scritto:SUP75P03-07

Questo.

Boiler

Re: mosfet interruttore su ramo positivo

MessaggioInviato: 15 dic 2018, 20:17
da MarcoD
(con 100 ohm in serie alla bobina, e 1000 uF in parallelo
Il mio testo era ambiguo: il condensatore va in parallelo alla bobina, non al resistore.

Come disegnato, l'alimentazione degli avvolgimenti (bobine) non va bene: la bobina del relè di destra si autoalimenta, e non si diseccita più.
Metti le alimentazioni delle bobine in parallelo.
O_/

Re: mosfet interruttore su ramo positivo

MessaggioInviato: 17 dic 2018, 0:11
da danielealfa
per marcoD
cosi e' come dici?

Re: mosfet interruttore su ramo positivo

MessaggioInviato: 17 dic 2018, 8:42
da MarcoD
Si. :ok:

Se misuri la resistenza della bobina del relè, e la tensione minima per la quale si chiude,
si può calcolare se è possibile aumentare la R da 100 ohm e/o ridurne la potenza dissipabile.
O_/

Re: mosfet interruttore su ramo positivo

MessaggioInviato: 17 dic 2018, 11:23
da danielealfa
come potenze delle resistenze vanno bene?

Re: mosfet interruttore su ramo positivo

MessaggioInviato: 17 dic 2018, 12:21
da danielealfa
il rele che ho e' un finder
36.11.9.012.4001
che ha una resistenza della bobina da 400 ohm

Re: mosfet interruttore su ramo positivo

MessaggioInviato: 17 dic 2018, 12:39
da donciccio
non capisco perche si debba usare per forza un mosfet,non si poteva fare anche cosi?:

Re: mosfet interruttore su ramo positivo

MessaggioInviato: 17 dic 2018, 12:42
da danielealfa
grazie dello schema , ma devo per forza interrompere il ramo positivo ed avere una pochissima dissipazione di calore
ecco perche volevo usare un MOS o due rele con una resistenza

Re: mosfet interruttore su ramo positivo

MessaggioInviato: 17 dic 2018, 14:38
da MarcoD
come potenze delle resistenze vanno bene?

Vediamo:
12 V / ( 400 + 100 ohm) = 24 mA corrente nella resistenza e nella bobina
Potenza nella resistenza = R*I^2 = 100* 0,024*0,024 = 0,058 watt basta un resistore da 1/2 watt

Corrente massima nel resistore in serie
12 V / 10 ohm = 1,2 ampere con il condensatore completamente scarico

\frac{12\ volt  } {10\ ohm} = 1,2\ ampere .... questa è la mia prima formula latex parzialmente corretta :-)
thanks Foto Utenteclaudiocedrone

potenza massima 12 V * 1,2 A = 14 watt,
12\ volt   \cdot  {1,2\ ampere} = 14\ watt ... la seconda....
però la costante di tempo di carica del condensatore è RC 10ohm* 10000 uF = 10*0,1 = 1 secondo.
Secondo me un resistore per 1 secondo dovrebbe reggere un sovraccarico di potenza di 10 volte quella continuativa,
per cui un resistore da 1 W invece che 5 dovrebbe andare bene....però fai la prova:
..verifica , prima se fuma, poi se riesci a tenerci un dito sopra... riferiscici i risultati..

p.s. dovresti completare lo schema elettrico battezzando i componenti: R1, R2, C1, RL1, RL2....
diventa più semplice individuarli e trattarne(vedi frase sotto):

Forse dovresti aggiungere un diodo in parallelo alla bobina del relè di sinistra, la extratensione di apertura
potrebbe danneggiare il transistor ( anche se viene smorzata dalla R)

O_/