Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

problemi con riparazione alimentatore...

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] problemi con riparazione alimentatore...

Messaggioda Foto Utenteauato » 24 mar 2013, 12:08

Ciao a tutti e buona domenica delle palme.

Ho deciso di chiedere il vostro pregevole aiuto per riparare un alimentatore Lambda che mi sta dando noie. Premetto che, al momento in cui scrivo, non ho ancora terminato tutte le verifiche che andrebbero effettuate ma vorrei la vostra opinione sul perché un diodo zener (CR324) si bruci in continuazione ad ogni accensione (è già il terzo che cambio come un cretino).

Breve storia.
- alimentatore perfettamente funzionante, improvvisamente si sente uno scoppio all'interno del potenziometro coassiale di regolazione della tensione d'uscita (R8A/B) e la tensione di uscita è al massimo senza possibilià di regolazione
- il potenziometro risulta bruciato, quindi inserisco l'altro potenziomentro identico di un'altra sezione funzionante dell'alimentatore e brucio pure quest'altro
-al posto dei potenziomentri inserisco temporaneamente delle resistenze di valore fisso di almeno 1W
- dopo un altro tentativo di accensione, noto fumare alcuni componenti e mi rendo conto che è saltato anche il diodo C307 e lo zener CR324
- sostituisco il diodo C307 che ora è OK ma lo zener salta in continuazione (va in corto dopo qualche secondo di funzionamento).

Nello schema che allego ho cerchiato in blu i componenti che ho verificato e che sono OK e in rosso i componenti che saltano

Mi potreste dare una mano?
Grazie
Allegati
ps2.JPG
ps2.JPG (139.69 KiB) Osservato 2540 volte
ps.JPG
ps.JPG (370.01 KiB) Osservato 2540 volte
Avatar utente
Foto Utenteauato
41 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 9 ott 2012, 9:17

1
voti

[2] Re: problemi con riparazione alimentatore...

Messaggioda Foto Utentecarloc » 24 mar 2013, 12:35

Posta il link o allega il manuale completo che aiuta sempre :D

comunque prima cosa sospetterei fortemente del regolatore serie... se scolleghi la base di Q77 l'uscita va a zero? Eventualmente verifica Q6,7,77,78.

Poi dici che l'IC3011, il regolatore è ok l'hai invertito con l'altro canale?
Se ti serve il valore di beta: hai sbagliato il progetto!
Avatar utente
Foto Utentecarloc
33,1k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2118
Iscritto il: 7 set 2010, 19:23

0
voti

[3] Re: problemi con riparazione alimentatore...

Messaggioda Foto Utenteauato » 24 mar 2013, 16:12

Ciao Carlo, grazie per la celerità.

Ora controllo tutto il circuito del regolatore serie.

Esatto, il circuito integrato è già stato sostituito con quello funzionante dell'altro canale.

Il service manual completo è qui
Appena torno a casa, controllerò i trasnsistors del reg. serie e vi aggiorno tutti.

Thanks!
Avatar utente
Foto Utenteauato
41 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 9 ott 2012, 9:17

1
voti

[4] Re: problemi con riparazione alimentatore...

Messaggioda Foto Utentecarloc » 24 mar 2013, 21:40

auato ha scritto:[...]
Esatto, il circuito integrato è già stato sostituito con quello funzionante dell'altro canale.
[...]


Era quello che temevo :(

Speriamo bene :? Direi (per un futuro) che mi pare una mossa azzardata con un circuito "che fuma" c'è la possibilità di far fuori anche il secondo :( :(

Comunque ribadisco il mio "speriamo bene !"
Se ti serve il valore di beta: hai sbagliato il progetto!
Avatar utente
Foto Utentecarloc
33,1k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2118
Iscritto il: 7 set 2010, 19:23

0
voti

[5] Re: problemi con riparazione alimentatore...

Messaggioda Foto UtenteCandy » 25 mar 2013, 0:35

Seguendo rapidamente lo schema, e ragionando sul fatto che ti brucia lo zener, mi viene un dubbio. Non è che per qualche ragione i due avvolgimenti del trasformatore hanno perso l'isolamento galvanico?
Diversamente, per i valori di resistenze in gioco, collegate all'anodo, non vedo ragioni per cui debba bruciarsi.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10132
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[6] Re: problemi con riparazione alimentatore...

Messaggioda Foto Utenteauato » 25 mar 2013, 19:26

Ciao.
@Candy se perdevo l'isolamento galvanico mi scattava il contatore di casa, giusto?

Comunque ho trovato Q6 del regolatore serie in corto circuito. Togliendolo, la tensione non è più al max. E' un transistor in TO3 siglato FBN L156. Non sono in grado di capire con quale altro transistor decente possa essere sostituito.
Avatar utente
Foto Utenteauato
41 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 9 ott 2012, 9:17

0
voti

[7] Re: problemi con riparazione alimentatore...

Messaggioda Foto UtenteCandy » 25 mar 2013, 19:45

Ahh, ma io mi riferivo all'isolamento galvanico tra loro, non verso massa e terra.
Il fatto che bruci lo zener: se fosse solo un problema di transistor in corto, lo zener brucerebbe anche quando si regola la tensione massima di uscita. E sarebbe alquanto anormale.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10132
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[8] Re: problemi con riparazione alimentatore...

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 25 mar 2013, 19:50

Il datasheet non si trova, quindi una sostituzione e' piuttosto difficile; tuttavia qui puoi trovare l'originale.
E' un po' caro ma................
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[9] Re: problemi con riparazione alimentatore...

Messaggioda Foto Utenteauato » 25 mar 2013, 21:20

Grazie Marco :ok:

Il prezzo è comunque accessibile, tuttavia mi sembra paradossale ordinarlo dagli States. Provo nelle ricerche di qualche altro TO3 adattabile e vi fo' sapere :-)
Avatar utente
Foto Utenteauato
41 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 9 ott 2012, 9:17

0
voti

[10] Re: problemi con riparazione alimentatore...

Messaggioda Foto Utenteauato » 25 mar 2013, 21:25

Candy ha scritto:Ahh, ma io mi riferivo all'isolamento galvanico tra loro, non verso massa e terra.
Il fatto che bruci lo zener: se fosse solo un problema di transistor in corto, lo zener brucerebbe anche quando si regola la tensione massima di uscita. E sarebbe alquanto anormale.


Probabile, Candy. Ultimamente ho già preso due o tre scosse di 220 V.... credo sfiorando l'interruttore di accensione sul pannello :?: :?: cosa ne pensi? Io non sono riuscito a darmi una spiegazione ma non ho approfondito perché l'alimentatore è comunque tutto mezzo smontato sul mio banco da lavoro e non ho inteso bene dove sono andato a sfiorare con le dita. Forse ci hai "azzeccato".... comunque ora ho un po' paura a toccarlo senza aver staccato la spina :?
Avatar utente
Foto Utenteauato
41 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 9 ott 2012, 9:17

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 30 ospiti