Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

frequenzimetro, chi me lo spiega chiaramente?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] frequenzimetro, chi me lo spiega chiaramente?

Messaggioda Foto Utenteerny » 1 nov 2005, 19:45

Desidererei avere informazioni su schema a blocchi e funzionamento di un normale e semplice frequenzimetro. Sono ben accetti disegni, e ogni genere di informazioni che descrivono la costituzione e il principio di funzionamento dello strumento elettronico in questione. Grazie per la collaborazione :roll:
Avatar utente
Foto Utenteerny
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 26 set 2005, 10:57

0
voti

[2]

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 2 nov 2005, 11:24

Il frequenzimetro (cioe' misuratore di frequenza) e' un apparato che
"conta", per un certo tempo stabilito, gli impulsi delle frequenza
applicata al suo ingresso, e ne visualizza il risultato.

L'apparato e' costituito essenzialmente da due contatori, uno che
conta gli impulsi della frequenza d'ingresso, l'altro che conta gli
impulsi prodotti da un oscillatore di estrema precisione (solitamente
stabilizzato al quarzo).
Quando questo secondo contatore ha raggiunto un valore prestabilito
(quindi dopo un intervallo di tempo determinato con assoluta precisione)
si blocca il conteggio del primo e se ne memorizza il risultato in una serie
di D-Flip-Flop (registro).
Il contenuto di quest'ultimo viene decodificato da un display numerico,
che indica appunto la misura della frequenza.
E' evidente che alla fine di un conteggio, entrambi i contatori vengono azzerati,
per ricominciare un nuovo ciclo di misura.

L'importanza dello strumento e' data dal fatto che molte grandezze
fisiche possono essere facilmente trasformate in frequenza d'impulsi.
Si pensi ad es. alla velocita' di un motore: con un "generatore d'impulsi"
accoppiato al suo albero si puo' generare una frequenza proporzionale
sua alla velocita' angolare, quindi misurarne "digitalmente" il valore.

Chi fosse interessato ad un programma di simulazione in VisualBasic
del frerquenzimetro, puo' inviarmi richiesta via e-mail.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,3k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16894
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 35 ospiti