Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Valvole...

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

1
voti

[1] Valvole...

Messaggioda Foto UtenteAleArdu » 14 dic 2009, 17:38

salve a tutti
è da anni che sento in giro che le valvole hanno un loro timbro e i transistori un altro ancora... poi si è sentito dire e letto, che anche 2 o più valvole della stessa marca e modello, prodotte lo stesso giorno possono avere un suono differente; e ineffetti quest'ultima è vera! :D
la settimana scorsa ho montato un distorsore valvolare (schema presente nel forum) e ci ho montato su una 12AX7 EH, va da dio! bellissimo suono, ma questo può dipendere anche dal circuito... quello che mi ha stupito è che facendo 2 prove con i miei amici con ben 3 valvole uguali identiche, il timbro dell'overdrive cambia! ovvero, con la valvola #1 si sentono più bassi e meno acuti, #2 più alti, # più bassi e medi. vi dico però che io son stato quello che ha suonato e ha cambiato le valvole senza dire che valvola ho messo sul pedale ai miei amici! io sapevo che numero erano e loro hanno individuato ben 3 timbri diversi, e quando ho provato ad ingannarli facendo finta di sostituire la valvola loro hanno detto che il suono non è cambiato... inoltre abbiamo provato il pedale con un'equalizzatore a barre per vedere le frequenze, e difatti facendoi la stessa nota, cambiando il tipo di valvola cambiava leggermente la "curva"...
comunque perché succede questo? perché cambia realmente il suono con delle valvole dello stesso modello e marca fabbricate lo stesso giorno? c'è una spiegazione tecnica? vi dico inoltre che tutte e 3 hanno una vita circa uguale... quella che si è mostrata con le frequenze più basse ha 1 settimana di funzionamento in più delle altre 2 che sono nell'almplificatore che uso assieme al pedale.

comunque ora si sa la verità... ogni valvola "ha il suo timbro" se si può dire così...
Avatar utente
Foto UtenteAleArdu
5 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 247
Iscritto il: 3 set 2009, 18:55

1
voti

[2] Re: Valvole...

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 14 dic 2009, 19:15

No, non è così: sia le valvole che i transistor, ma in modo particolare i transistor, sono molto diversi tra loro anche se si tratta di identico tipo. Le caratteristiche dei componenti vengono date con una notevole approssimazione, il guadagno di due transistor uguali può essere 100 in uno e 400 nell'altro. Quello che rende le caratteristiche di una apparecchiatura indipendenti da queste diversità congenite dei componenti è solo la bontà del progetto: vi sono delle tecniche che ad esempio permettono di realizzare un amplificatore con un guadagno totale di 73,5 (un valore molto preciso scelto a caso) nonostante i transistor con cui è realizzato abbiano un guadagno che può variare anche di dieci volte tra esemplari diversi dello stesso tipo. Queste tecniche sono meno attuabili con le valvole ma comunque, anche con quelle, si possono raggiungere livelli ragguardevoli di immunità dalle caratteristiche dai parametri dei componenti.
Ti faccio notare che fino a qualche decennio fa con le valvole si realizzavano strumenti da laboratorio come generatori di segnale e strumenti di misura come voltmetri o oscilloscopi dove il livello di precisione da raggiungere andava ben oltre quello di un distorsore e se in uno di quegli strumenti veniva sostituita una valvola con una dello stesso tipo ma con caratteristiche per forza diverse, le caratteristiche dello strumento rimanevano invariate.
Per concludere, se nel tuo distorsore avverti differenze tra una valvola e l'altra vuol dire semplicemente che il progetto non è tale da..., o meglio, che non sono state prese quelle precauzioni che renderebbero le caratteristiche del dispositivo indipendenti da quelle della valvola ma questo non necessariamente significa che il distorsore sia fatto male, può semplicemente significare che per un distorsore non vale la pena prendere certe precauzione che sicuramente avrebbero aumentato la complessità del circuito.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
34,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

1
voti

[3] Re: Valvole...

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 14 dic 2009, 19:19

E poi per le orecchie fini, ci sono sempre i file con distorsioni del 5% da riconoscere :)
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
113,1k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19796
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[4] Re: Valvole...

Messaggioda Foto UtenteAleArdu » 15 dic 2009, 18:56

wow! grazie mille per la risposta
non sapevo che tutte le valvole e i transistor son diversi tra loro... ecco perché la diversità del timbro al cambio valvola. ritiro quel che ho detto, che "ogni valvola ha il suo timbro"... dunque vuol dire che con il tempo l'usura della valvola porterà ad una variazione del suono con il circuito che ho ora giusto? oppure no?

poi priguardo il progetto a me va bene così, anzi, se al cambio valvola ottengo un timbro leggermente diverso nel distorto meglio! così è quasi come variare leggermente le impostazioni...
Avatar utente
Foto UtenteAleArdu
5 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 247
Iscritto il: 3 set 2009, 18:55

0
voti

[5] Re: Valvole...

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 15 dic 2009, 19:00

Quello che si sente maggiormente (ammesso che lo abbiano sentito, sono sempre molto scettico) e che viene percepito come timbro, in realta` e` una variazione del guadagno. Con i circuiti a tubi, con retroazione bassa o nulla, questo e` abbastanza comune: si cambia valvola, cambia il guadagno, anche se la funzione di trasferimento rimane praticamente la stessa.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
113,1k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19796
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[6] Re: Valvole...

Messaggioda Foto UtenteAleArdu » 15 dic 2009, 22:43

IsidoroKZ ha scritto:Quello che si sente maggiormente (ammesso che lo abbiano sentito, sono sempre molto scettico) e che viene percepito come timbro, in realta` e` una variazione del guadagno. Con i circuiti a tubi, con retroazione bassa o nulla, questo e` abbastanza comune: si cambia valvola, cambia il guadagno, anche se la funzione di trasferimento rimane praticamente la stessa.

sinceramente l'ho avvertito pure io, solo che potevo essere influenzato dal sapere quale valvola montavo sul circuito...
comunque è cambiata leggermente la curva dell'equalizzatore grafico a barre, c'erano le barre che indicavano delle frequenze accentuate maggiormente con una valvola ed un'altra...
Avatar utente
Foto UtenteAleArdu
5 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 247
Iscritto il: 3 set 2009, 18:55

0
voti

[7] Re: Valvole...

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 16 dic 2009, 2:45

Anche vedendolo avrei dei problemi a crederci :) Se capita una cosa del genere vuol dire che il circuito e` fatto veramente male :)

Possono esserci tanti altri motivi che generano quell'effetto, ad esempio quantizzazione delle barre dell'equalizzatore, diversa caratteristica di distorsione (statica) della valvola che genera un diverso spettro (anche se ci credo poco...)
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
113,1k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19796
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[8] Re: Valvole...

Messaggioda Foto Utentegiorgio25760 » 16 dic 2009, 7:51

Ricordo un fenomeno analogo, quando anche io suonavo in un gruppo....

Avevamo un amplificatore valvolare FBT che aveva gli ingressi per organo, e per basso.

Se lo usavamo per organo, avevamo un kit di valvole che esaltava le note più acute.

Se lo usavamo per basso, un altro kit, che dava un suono più "morbido".

Fortunatamente dopo sono arrivati i Peavey a transistor !

Ciao
Giorgio
Avatar utente
Foto Utentegiorgio25760
2.310 1 3 5
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1700
Iscritto il: 6 dic 2009, 17:02
Località: Brescia

0
voti

[9] Re: Valvole...

Messaggioda Foto UtenteAleArdu » 16 dic 2009, 19:20

il circuito sarà fatto anche male, ma modula il suono in una maniera favolosa! ovvero ha un suono veramente bello secondo me, e non faccio pregiudizi perché è a valvole, ma dico solo che suona bene...

comunque magari è proprio il guadagno diverso che fa cambiare la curva di equalizzazione? ovvero, ho controllo alti e bassi, che possa essere influenzato dal guadagno totale?
Avatar utente
Foto UtenteAleArdu
5 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 247
Iscritto il: 3 set 2009, 18:55

2
voti

[10] Re: Valvole...

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 16 dic 2009, 19:33

No, il controlo di toni no, ma la non linearita' del tubo si, soprattutto se il circuito non e' ben reazionato. I tubi danno quel sound piacevole perche' introducono distorsioni con armoniche pari, quindi intonate rispetto al segnale iniziale. I BJT (i transistors) introducono distorsione di armoniche dispari. Queste, non essendo intonate, danno un suono molto sgradevole.
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,8k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15763
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 69 ospiti